Skip to content

Fracassando materia

Data/Ora: 27/10/2019 20:30 - 22:30     Luogo: Ex-Cava Dolomia Italiana

Causa maltempo lo spettacolo è spostato a domenica 27 ottobre, sempre alle 20.30

Restano valide le prenotazioni già effettuate.

All’inizio è brontolio di materia: la montagna non è ferma, si muove, si solidifica, si sgretola, si fa vivere e attraversare. Accoglie viaggiatori e mestieri antichi e nuovi. E all’inizio è brontolio di materia.

Poi è boato, esplosione, e qualcosa si distrugge, e qualcosa si crea. Poi è esplosione, e qualcosa inizia.

Un evento unico: attraverso la musica unita a parole, luci, video, danza, un’antica fabbrica tornerà in vita per una notte, tornerà a generare non prodotti, ma emozioni, pensieri, stupori e meraviglia. Gli elementi della terra, i suoi suoni, la sua forza, la sua superficie, che tanto somiglia alla pelle di chi la lavora e l’ha lavorata, si fonderanno ancora, per una notte, al fuoco delle luci, delle parole, della danza, delle esplosioni che nascono nel passato e ancora riverberano nel nostro presente.

Una ex cava tornerà ad accogliere persone, ad aprire un luogo che estrae materiale per il lavoro ed emozioni uniche per tutti, fracassando materia.

Salvaguardia, recupero e innovazione, così la terra, così noi.

A cura di Treatro Terrediconfine
Ideazione e regia: Fabrizio Foccoli
Musica sintetizzatore modulare: Elia Piana
Progetto Alamye
Voce e live loopin: Claudia Ferretti
Danza: Mariasole dell’Aversana
Parola: Pietro Mazzoldi
Fotografie in video: Marco Pedersoli
Light design e video: Andrea Ghidini, Andrea Gentili
Fotografia: Marina Viviani
Servizio bar a cura di: La Roulottina

E’ necessaria la prenotazione.

Prenotazioni

Questo evento è al completo.