Skip to content

Val Trompia Open Innovation Lab

Data/Ora: 24/10/2019 - 25/10/2019 11:30     Luogo: Casa vacanze Stallino

24 ore di hackathon, dalle ore 12 del 24 ottobre alle ore 12 del 25 ottobre, per rispondere alle sfide delle imprese che vogliono fare la differenza sul territorio.

L’hackathon nasce per promuovere percorsi di Open Innovation in cui imprese locali e non propongono le proprie sfide a giovani talenti, Startup, PMI innovative e nuove organizzazioni, al fine di favorire una contaminazione di idee, innovazione e professioni.

Questo progetto vuole stimolare la nascita e lo sviluppo di idee e progettualità capaci di rispondere a bisogni locali con progettazioni imprenditoriali e creative finalizzate a intercettare nuovi mercati mantenendo la connessione al territorio e l’identità locale.

L’iniziativa è rivolta a giovani progettisti, creativi, service designer, visionari, inventori, spiriti imprenditoriali per rispondere a 3 sfide progettuali.

Il gruppo vincitore avrà la possibilità di accedere a un percorso di accompagnamento per lo sviluppo della proposta, con particolare attenzione alla possibilità e alle modalità di intercettazione di finanziamenti e fondi, presso Officina Liberty, polo di eccellenza per l’innovazione, progetto di CSMT, in collaborazione con l’Università degli Studi di Brescia, l’Associazione Industriale Bresciana AIB, InnexHub e la Camera di Commercio.

Quali saranno le sfide?

Dal digitale nuovi mercati per il territorio
Come integrarsi con nuovi strumenti digitali al fine di promuovere i prodotti e servizi del territorio attirando nuove forme di turismo locale e non solo?

Linfa è la prima cooperativa sociale di comunità della provincia. Linfa è un sistema di riqualificazione territoriale che si pone l’obiettivo di dare nuova vita al territorio, grazie alla facile fruizione dei servizi e alla politica di sostentamento territoriale. Come strumento principale per l’accesso all’offerta Linfa ha sviluppato una piattaforma dove poter scoprire e prenotare i diversi servizi che mette a disposizione, principalmente suddivisibili in:
– time saving (Servizi di assistenza domiciliare / Consegna a domicilio dei farmaci / Servizi di lavanderia)
– esperienze (pacchetti per scoprire montagna e le sue valli
– prodotti del territorio
Linfa nasce all’interno del bando AttivAree di Fondazione Cariplo con il duplice obiettivo di offrire, riunificare e comunicare i servizi del territorio ai suoi abitanti, mettendo in luce l’offerta locale come alternativa alla necessità di spostamento, e di attirare un nuovo turismo sensibile e responsabile interessato alla scoperta del territorio e delle sue unicità.
https://linfainmovimento.com/

La sfida: a partire dai prodotti e dai servizi offerti da Linfa, con un carattere assistenziale e promozionale, quali nuovi strumenti digitali possono essere implementati al fine di raggiungere un pubblico più ampio e nuove forme di turismo locale e non?

Raccontare l’identità locale
Come impostare una strategia di marketing territoriale che racconti servizi, prodotti ed eccellenze già in atto e sia allo stesso tempo motore di attivazione imprenditoriale?

Rebecco Farmers è la prima rete d’impresa agricola italiana, nata dal bando AttivAree di Fondazione Cariplo e con il supporto della Comunità Montana tramite un progetto di progettazione partecipata. Le 5 aziende agricole delle Valli Resilienti che formano la rete rebecco farmers, oltre ad unire le proprie forze per la commercializzazione dei prodotti e delle eccellenze locali, si occuperanno di gestire il nuovo Centro di Valorizzazione e Sviluppo della Cultura Rurale del Territorio delle Valli Resilienti presso il borgo rurale di Rebecco (Pezzaze-Brescia).
Gli imprenditori agricoli sono Azienda Agricola Turrini, Agriturismo Chichimela, Azienda agricola il Mulino, Azienda Agricola Pesei Val Trompia, Azienda Agricola Ambrosi Cristian.
http://www.attivaree-valliresilienti.it/it/azioni/valli-collaborative/rebecco-farm.html

La sfida: come si può promuovere il territorio, con focus sui prodotti e sulle eccellenze locali, per raccontare non solamente la rete d’impresa agricola e il suo potenziale di crescita, ma anche stimolare la nascita di nuovi servizi e idee d’impresa?

La mobilità dalle metropoli alle aree interne
Come adattare un servizio nato per rispondere a esigenze urbane alle necessità di mobilità e di promozione del territorio extraurbano?

Bikeinside è un progetto premiato Seal of Excellence (SoE) dal più grande programma di ricerca e innovazione dell’UE (Horizon 2020).
Secondo un sondaggio di ICVS ogni anno in tutto il mondo vengono riportati 13 milioni di furti di bici; un sondaggio italiano a cura di FIAB parla di 350.000 biciclette rubate ogni anno, per un danno economico di 150 milioni €/anno. Il tema si pone soprattutto in ambiti urbani, dove la comunità di ciclisti è in continua crescita, e così i rischi legati al furto della propria bici.  Il progetto intende rispondere al tema della mobilità sostenibile, proponendo un parcheggio di biciclette più sicuro e intelligente contro il furto, il vandalismo e gli agenti atmosferici: una soluzione di parcheggio verticale automatizzata e dirompente. BIKEINSIDE è un sistema di parcheggio altamente modulare che implementa alcune delle soluzioni più avanzate in termini di meccatronica, sensori e soluzioni IT. L’azienda si basa su un original business model basato su loan-for-free-use dell’infrastruttura. I guadagni provengono da due tipologie di servizi: parcheggio / noleggio agli utenti a tariffe convenienti e spazi pubblicitari a società private.
https://bikeinside.bike/

La sfida: come si può adattare un servizio, la cui funzionalità e sostenibilità si basa sull’applicazione in un sistema urbano, a un contesto con diverse demografia, morfologie e necessità?

É possibile candidarsi singolarmente o in gruppi già formati. Chi si presenta solo potrà creare un gruppo con gli altri partecipanti interessati alla stessa sfida.
Il termine ultimo per la presentazione delle candidature è fissato fino alle ore 23.59 del giorno 17/10/19.
I partecipanti selezionati dovranno presentarsi alle ore 11.30 del 24/10 a Casa Stallino, una cascina storica a 1.000 metri ai Piani di Caregno a Gardone Val Trompia (BS). Vitto e alloggio in loco vengono offerti dall’’organizzazione.

Leggi il testo completo del Bando.

Candidati!

Per ulteriori informazioni innovationlab@quantumgvt.it